Quando lui ti lascia: perchè lo fa?

Quando lui ti lascia: perché lo fa?

Nell’ultimo periodo vengo spesso contattata da donne che vengono lasciate dal proprio uomo per vari motivi. Uno dei più frequenti è che lui ha scoperto un tradimento.

Siamo davanti a una situazione particolare in quanto solo dopo essere state scoperte ci accorgiamo di essere innamorate del nostro partner. Ma perché accade questo? E soprattutto, perché abbiamo tradito? Quando lui ci lascia è come se il mondo ci cadesse addosso ma se c’è di mezzo un tradimento, ci siamo tirate la zappa sui piedi.

La prima cosa da fare quando lui ti lascia è farti un esame di coscienza: pensa alle prime fasi della vostra storia e cerca di capire che cosa è cambiato e ti ha spinto a conoscere una nuova persona. Dopo averlo fatto, rifletti su quello che vuoi nella tua vita sentimentale. Se sei convinta che sia lui l’uomo che fa per te e sei disposta a seguire una giusta strategia di riconquista, allora posso darti qualche semplice consiglio per iniziare questo percorso:

  • Non fare la vittima. Intendo dire che non devi colpevolizzarti e supplicare la persona che ami di tornare sui suoi passi. Sei abbastanza matura da prenderti le tue responsabilità.
    Indubbiamente hai sbagliato ma devi dimostrare di aver capito l’errore commesso e di essere disposta a non commetterlo più.
  • Porgi le tue scuse. Scrivi un messaggio al tuo partner dove chiedi scusa per averlo ferito e gli dici che rispetti la sua decisione.
  • Non assillarlo. Ha bisogno di superare il tradimento e capire da solo se può darti una seconda possibilità.

Per aiutarti in questo, Domenico ha creato un mini corso gratuito che potrebbe esserti molto utile. Dopo questi primi passi, bisognerebbe seguire un percorso personalizzato in base alla reazione del tuo ex.

Quando lui ti lascia: perché lo fa?

Vediamo ora un altro caso molto diffuso: quando lui ti lascia perché insicuro di se stesso.

Il fatto che alcune donne abbiano una carriera ben avviata intriga gli uomini e allo stesso tempo li spaventa. Inizialmente l’idea di avere una donna forte e decisa li stimola a corteggiarti. Poi però, se non sono altrettanto forti, si sentono inferiori e iniziano a riempirsi di dubbi. Credono che non saranno mai abbastanza per stare al tuo fianco e preferiscono mettersi da parte.

Inizia così un periodo di crisi nella quale non capisci cosa stia succedendo: lui è sempre meno presente e sminuisce quello che fai per valorizzare se stesso. Tutto ciò va avanti fino a quando lui ti lascia con false motivazione tra le quali: “Non sei tu, sono io” oppure “Non so se ti amo ancora”.

Ed ecco che arrivano i vostri messaggi: il mio ragazzo mi ha lasciata, come mi comporto?

Quando lui ti lascia per questo motivo, le cose che puoi fare sono:

  • Capire il reale motivo della rottura. Forse c’è stato un evento scatenante, un momento in cui è stato messo da parte anche involontariamente e che non ha digerito.
  • Lascialo sbollire. Ha sicuramente bisogno di tempo per riflettere sul fatto che avere una donna forte al suo fianco può arricchirlo.
  • Rassicuralo. Fagli provare emozioni positive quando siete insieme e fagli capire che se ci sono dei problemi tra di voi, potete affrontarli insieme.

Ricapitolando abbiamo visto alcuni consigli da applicare quando lui ti lascia per un tuo tradimento o perché è insicuro di se stesso. Molte donne in questa situazione hanno ottenuto risultati seguendo il percorso completo. Per tutte le altre situazioni, puoi confrontarti direttamente con noi che ti daremo dei consigli utili per cominciare il tuo percorso di riconquista.


Un felice percorso di riconquista
Veronica (Angelo custode della Evolution)

Guarda il video su come riconquistare un uomo

Commenti